DARK MODE

PlayStation Serie SCPH-5000 e SCPH-5500

nome-icona

Articolo a cura di Domenico Leonardi

La lente laser cambia posizione (dalla serie 5500, visibile nella foto in basso) e si sposta sulla destra in zona centrale, lontano dalla rete elettrica e sul retro appare il classico AV Multi-Out anziché i tre connettori RCA individuali (rosso, bianco, giallo) rimane invece il Chip DAC AKM.

Viene modificata inoltre la serigrafia sui pulsanti della versione europea. Dalla serie SCPH-5502 dunque i canonici Power e Open si modificano nei più generici simboli. 

Questa serie non presenta evidenti cambiamenti hardware, ma solo aggiornamenti del BIOS e diverse confezioni dedicate ad alcuni contenuti come giochi o al nuovo controller Dual Shock. 

In Giappone la serie 5000 è stata la terza in quanto era stata rilasciata da Sony in precedenza la serie 3000 (SCPH-3000 e 3500) corrispondente alla serie 1000 uscita in Europa ed USA. La 5000 (SCPH-5000 e 5500) per l'Occidente rappresenta dunque solo il secondo modello disponibile e arrivò solo nella serie 5500. 


Alla serie 5000 appartiene anche il modello Video CD (SCPH-5903) capace nella lettura dei Video CD e disponibile solo in Asia. Per maggiori informazioni potete consultare la scheda completa: PlayStation Video CD.


I modelli appartenenti a questa serie sono:
SCPH-5000 (Giappone)
SCPH-5500 (Giappone)
SCPH-5501 (USA)
SCPH-5502 (Europa)
SCPH-5552 (Europa)
SCPH-5903 (Asia)





 

(SCPH-5000)

Laser : KSM-440AAM/ACM 
Scheda Madre : PU-7/PU-8






Ottima qualità video ( Grazie all'RGB encoder utilizzato sui primissimi modelli di PlayStation) 
Ottima qualità audio ( Grazie al Convertitore analogico/digitale di alta qualità). 
Ottima qualità di costruzione. 
Rarità. 




Riscaldamento eccessivo... 
...causato anche da componenti elettroniche enormi. 
I primi modelli soffrono del problema del lettore ottico causata dalla plastica troppo fragile. 
Connettore S-Video rimosso.







(SCPH-5500)

Laser: KSM-440ADM 
Scheda Madre: PU-18 

 



Surriscaldamento ridotto di molto. 
Nuovo laser di qualità migliore e più duraturo (la linea ADM userà il laser con il telaio in alluminio).
Hardware miniaturizzato con riduzione dei costi. 
Implementato l'autofocus. Lettura immediata e accurata.




  Cala la qualità audio rispetto ai modelli precedenti per l'assenza dei connettori RCA sul posteriore della console e per la riduzione dei condensatori di filtro del DAC Audio.