PlayStation Generation
La Storia di PlayStation
dal 1988 ad oggi.
Home » , , , » Evoluzione delle Custodie PlayStation

Evoluzione delle Custodie PlayStation

Articolo a cura di Domenico Leonardi


Cartonate o in plastica, quadrate o rettangolari, le custodie dei giochi della prima PlayStation più volte nel corso del tempo hanno cambiato forma e materiali utilizzati soprattutto negli USA. Scopriamo insieme tutte le versioni uscite dal 1995 in poi.

Nel 1995, anno in cui esordì negli Stati Uniti la PlayStation originale, i giochi vennero commercializzati in confezioni totalmente diverse da quelle quadrate e in plastica che vennero utilizzate per il mercato europeo. Erano rettangolari, proprio come quelle dei giochi del Sega Saturn nella loro versione NTSC/UC.

Definite come "LONG BOX" queste confezioni garantivano un maggior spazio al loro interno, utile a contenere meglio sia il libretto che la cover del gioco oltre ad offrire una maggiore superficie per l'inserimento di più CD nel caso dei giochi multi-disco. Tanto ero lo spazio disponibile che la cover frontale comprendeva pure una sorta di "tasca" posteriore, nella quale si potevano inserire le caratteristiche principali del gioco. Queste custodie furono realizzate sia in plastica che in cartone.

Se vi state chiedendo il perchè non videro mai luce nei mercati europeo e giapponese, i motivi sono molteplici:

I LONG BOX erano veramente troppo grandi ed ingombranti tanto da far lamentare anche i grandi distributori per via delle loro dimensioni e del loro peso. Questo spazio eccessivo poteva portare anche a rischi di rigature del disco, nel caso quest'ultimo si fosse staccato dal proprio supporto andando quindi a compromettere il funzionamento del gioco stesso. Per rimediare a questo possibile problema, Sony studiò un gancio supplementare che però venne in poco tempo eliminato per risparmiare sui costi di produzione.

Inoltre queste costodie erano anche molto fragili e vi era un'alta probabilità di romperle. Tra le altre pecche figurava anche il meccanismo di chiusura parecchio delicato. Anche questo dopo poco tempo rischiava la sua rottura, andando a compromettere la giusta chiusura del gioco.

Come detto in precedenza, queste confezioni vennero prodotte in plastica e in cartonato. Vi furono per l'esattezza ben tre versioni, 2 in plastica e una terza in cartone, che cercava di evitare i danni descritti sopra. Solo in seguito vennero adottate le classiche custodie quadrate.


FABBRICA SONY - CREAZIONE DEI CD DI PLAYSTATION





Sopra: I giochi di lancio furono venduti in custodie di plastica molto simili a quelle utilizzate per il Sega CD e il Sega Saturn. L'interno era abbastanza spoglio e presentava solo il disco e il manuale.



Sopra: Solo un paio di mesi più tardi, le custodie passano interamente alla versione in plastica nera, con le creste lungo la parte sinistra frontale e degli artwork all'interno. Resident Evil, per esempio, ha una rappresentazione in rilievo.





Sopra: Poi giunse una tra le custodie più brutte - ancora nello stile rettangolare, ma in cartone e plastica mescolati insieme e niente al suo interno per bloccare il manuale. Inoltre, queste nuove custodie andarono a sostituire le creste in rilievo, con una rappresentazione illustrata delle stesse

Sotto: Nella foto in basso, potete notare la differenza tra Resident Evil (gioco in basso) con le vere creste e Street Fighter Alpha (gioco sopra) con le creste disegnate, particolarmente inutili oltre che brutte. 


Solo i primi giochi pubblicati, adottarono queste particolari custodie.

Di seguito la lista completa:
Agile Warrior FIIIX • Air Combat • Alien Trilogy • Assault Rigs • A-Train • Bases Loaded '96 • Battle Arena Toshinden • Battle Arena Toshinden 2 • Braindead 13 • Bust-a-Move 2 • Chessmaster 3D, The • College Slam • Criticom • Cyber Sled • Cyberia • Cyberspeed • D • Dare Devil Derby • Darkstalkers • Defcon 5 • Descent • Destruction Derby • Discworld, Terry Prachett's • Doom • ESPN Extreme Games • Fade to Black • FIFA Soccer '96 • FIFA Soccer '97 • Frank Thomas Big Hurt Baseball • Geom Cube • Gex • Goal Storm • Gunship • Hardball 5 • Hi-Octane • In the Hunt • International Track & Field • Johnny Bazookatone • Jumping Flash • Jupiter Strike • Kileak: The DNA Imperative • King's Field • Krazy Ivan • Lemmings 3D • Loaded • Magic Carpet • MLBPA Bottom of the Ninth • Mortal Kombat 3 • NBA In The Zone • NBA Jam T.E. • NBA Live '96 • NBA Shootout • Need For Speed 2 • NFL GameDay • NHL Faceoff • Novastorm • Off-World Interceptor Extreme • Panzer General • PGA Tour '96 • Philosoma • PO'ed • Power Serve Tennis • Primal Rage • Psychic Detective • Raiden Project • Rayman • Resident Evil • Return Fire • Revolution X • Ridge Racer • Rise 2 Resurrection • Road Rash • Romance Of The Three Kingdoms IV • Shellshock • Shockwave Assault • Silverload • Skeleton Warriors • Slam 'n Jam '96 • Space Griffon VF-9 • Space Hulk • Starblade Alpha • Street Fighter Alpha • Street Fighter: The Movie • Striker 96 • Tecmo World Golf • Tekken • The Chessmaster 3-D • The Need for Speed • Theme Park • Thunderstrike 2 • Top Gun: Fire At Will! • Total Eclipse Turbo • Triple Play '97 • Triple Play '98 • Twisted Metal • V-Tennis • Viewpoint • VR Soccer 96 • Warhawk • Williams' Arcade's Greatest Hits • Wing Commander III: Heart of the Tiger • Wipe0ut • World Cup Golf (Eidos) • Wrestlemania: The Arcade Game • X-Com UFO Defense • Zero Divide • Zoop


Sotto: Infine, circa un anno dopo il lancio di PlayStation, Sony si trovava con ben 4 diverse custodie in commercio, infatti, venne abbandonata la versione rettangolare, in favore della quadrata, divenuta poi lo standard per tutti i giochi e tutti i continenti, sino al 2006. Questa nuova custodia venne prodotta in plastica o in alcuni casi in versione cartonata e a disco singolo o doppio come nel caso di FF VII.


PlayStation/PSone è stata la console Sony ad avere un maggior numero di custodie diverse nel corso del tempo, anche se il tutto limitato al solo mercato statunitense. In Europa infatti, vennero adottate da subito le versioni quadrate in plastica.


Main menu