PlayStation Generation
La Storia di PlayStation
dal 1988 ad oggi.
Home » , » Super Disc e la prima PlayStation

Super Disc e la prima PlayStation

Articolo a cura di Domenico Leonardi

Come spiegato nell'articolo sulla storia di PlayStation, il progetto che portò poi alla nascita della console Sony, ebbe inizio nel 1988 quando Sony e Nintendo cominciarono insieme i lavori per lo sviluppo del Super Disc (immagine sotto). Il Super Disc doveva far parte del Super Nintendo di prossima uscita e permetteva la lettura dei CD-ROM che Sony aveva progettato.

Come abbiamo scoperto, Sony e Nintendo si separarono e il Super Disc non venne mai introdotto o utilizzato da Nintendo. Sony però non gettò tutto il lavoro realizzato e così nel 1991 utilizzò quanto sviluppato per creare una propria console: la PlayStation.

Inizialmente, Sony considerò di creare un sistema in grado di leggere sia i CD-ROM  che le cartucce Super Nintendo e nel 1992, duecento unità di questa PlayStation (foto in basso) furono prodotte, ma vennero subito scartate. Sony decise di aspettare la successiva generazione di console per entrare in gioco e di puntare solo sulla tecnologia dei CD-ROM. La PlayStation originale poi scartata era stata progettata come media-center di intrattenimento. Oltre a poter riprodurre i giochi del Super Nintendo, infatti, consentiva la lettura dei CD audio e dei CD dati e video.

Grazie alla partnership con Nintendo, Sony aveva implementato la tecnologia di Nintendo nel design della prima PlayStation originale. Qui sopra potete ad esempio osservare il controller del Super Nintendo, (o Super Famicom, come è conosciuta in Giappone), essere utilizzato per il controllo della console.

Dopo aver interrotto la produzione della prima PlayStation con soli 200 esemplari, Sony si rimise al lavoro e nell'ottobre del 1993 annunciò di stare progettando una nuova console a 32 bit. Il nome di questo nuovo sistema era PlayStation X o PSX. La CPU di PSX venne progettata dallo stesso Ken Kutaragi e il 16 novembre 1993 la società diede ufficialmente vita a "Sony Computer Entertainment Inc.".

Qui sotto troviamo i primi prototipi relativi al design che doveva poi caratterizzare la versione finale di PlayStation.


Primi prototipi della PlayStation


Progettazione del controller PlayStation
   

Ecco uno dei prototipi più vicini al design della PlayStation (PSX) che tutti conosciamo (foto in basso). Si presentava di colore più scuro, con gli attacchi per i pad dal design arrotondato (molto simile a quello poi utilizzato su PSone), il tasto reset sulla destra anziché a sinistra come nella versione finale. Il logo ed il controller invece erano differenti.



Interessante la varietà di concept del controller realizzati da Sony per mano del designer Teiyu Goto. A seguire gli esempi più interessanti.



Nel 1994, la nuova PlayStation (PSX) venne rilasciata. Non era più compatibile con le cartucce dei giochi Nintendo e utilizzava soltanto i CD-ROM per i giochi e la musica.

Uno degli ultimi prototipi di PlayStation prima della versione finale



Main menu