PlayStation Generation
La Storia di PlayStation
dal 1988 ad oggi.

PlayStation all'E3: 2011

Articolo a cura di Domenico Leonardi




Seimila addetti del settore dei videogiochi e membri della stampa si sono riversati nella Sports Memorial Arena di Los Angeles per scoprire cosa ha in serbo il futuro per PlayStation. Grazie a una valanga di annunci, che hanno spaziato dal gioco portatile di nuova generazione al ritorno di indimenticabili titoli classici, i fortunati partecipanti hanno lasciato la conferenza ancora più carichi di eccitazione.

Gli invitati sono stati accolti a Los Angeles da un carosello di musica, cibo e trepidante attesa che ha garantito un lancio per l'E3 in perfetto stile PlayStation. Ai partecipanti che facevano il loro ingresso nell'ampio auditorium sono stati distribuiti occhiali compatibili con la tecnologia stereoscopica in 3D, a conferma che qualcosa di speciale stava per accadere.

E infatti poco dopo è stato mostrato un trailer in 3D con tutti i più grandi nomi PlayStation, dopodiché gli spettatori, con le immagini appena viste ancora impresse nella mente, hanno potuto assistere all'ingresso del presidente di Sony Computer Entertainment America Jack Tretton, che è salito sul palco per comunicare una serie di sensazionali rivelazioni.

Uncharted 3: Drake's Deception è stato il primo titolo ad apparire sullo schermo in 3D, rubando la scena a Jack Tretton sul palco. I partecipanti alla conferenza sono stati deliziati da una ghiotta anteprima di Uncharted 3 in una stupefacente grafica in 3D, in cui Drake cercava di sfuggire a una misteriosa donna tra le strade battute dalla pioggia della città.

Alla pioggia hanno fatto seguito il fuoco e il furore di Resistance 3. L'umorismo di Uncharted 3 si è rapidamente dissolto nelle strade cosparse di macerie del 1957. A Resistance 3 ha fatto seguito l'annuncio di una TV stereoscopica 3D a marchio PlayStation. Il palco ha visto anche la presenza di ospiti speciali. Sly Raccoon sbarcherà su PlayStation 3 in Sly Cooper: Thieves of Time, mentre la leggenda del basket Kobe Bryant si è divertito a giocare a NBA2K12, dando la colpa per la sua sconfitta all'"eccessiva" realtà del gioco su PlayStation 3.

Kazuo Hirai, presidente di Sony Computer Entertainment, ha annunciato che PlayStation Vita sarà il nuovo nome del sistema di intrattenimento portatile di nuova generazione. "Vita è un nome che non ha bisogno di presentazioni", ha dichiarato, aggiungendo che il servizio "ridisegnerà i confini tra realtà e intrattenimento interattivo".

























Main menu