PlayStation Generation
La Storia di PlayStation
dal 1988 ad oggi.

PlayStation all'E3: 2000

Articolo a cura di Domenico Leonardi




Mentre il mondo si riprendeva dal cataclisma mancato del “millennium bug”, 62.000 persone accorrevano al LACC tra l'11 e 13 maggio, per non perdersi assolutamente l'impressionante stand messo su da Sony per PlayStation 2, in cui si trovava uno schermo che si divideva a metà per rivelare l'entrata a un piccolo teatro!

Viene dato il primo assaggio di titoli come Gran Turismo 2000 (quello che poi sarebbe diventato GT3 A-spec), SSX, Ridge Racer V e Tekken Tag Tournament. Migliaia di persone si siedono davanti allo stand della Konami per assistere alla dimostrazione video di Metal Gear Solid 2. Hideo Kojima riuscì, infatti, a rubare la scena all’E3 presentando un trailer di Metal Gear Solid 2: Sons of Liberty. Veniva proiettato ogni ora, e il successo fu tale che centinaia di persone facevano la fila a ogni proiezione. Era una dimostrazione della grafica PS2 veramente impressionante, specialmente dopo la rivelazione che era stata creata in tempo reale sfruttando il motore di gioco, ad eccezione degli effetti meteo iniziali. Metal Gear Solid 2 era il primo di una lista di giochi dall’impatto grafico straordinario, come Tekken Tag Tournament e Onimusha: Warlords. Era evidente che, come già accaduto alla prima PlayStation, PS2 non avrebbe sofferto la mancanza di giochi di prime e terze parti.

Come già si poteva rilevare fin dall’edizione del 1995, i padiglioni dell’E3 diventavano sempre più grandi, con le società di videogiochi che facevano a gara per catturare l’attenzione di tutti. Inoltre, la potenza di Internet permetteva a milioni di utenti di partecipare all’esibizione in remoto.













Main menu