PlayStation Generation
La Storia di PlayStation
dal 1988 ad oggi.
Home » , , , » PlayStation Analog Joystick (SCPH-1110)

PlayStation Analog Joystick (SCPH-1110)

Articolo a cura di Domenico Leonardi


Annunciato al pubblico nell'agosto del 1995, il PlayStation Analog Joystick (SCPH-1110) è stato rilasciato in Giappone il 26 aprile del 1996 al prezzo di ¥6900.

L'Analog Joystick è il primo controller analogico di Sony per PlayStation ed è il precursore del Dual Analog Controller. Spesso ribattezzato come "Sony Flightstick" in realtà non ha nulla a che fare con la linea di joysticks third-party per PlayStation "Flightstick" realizzata dalla Hori.

L'Analog Joystick utilizza un microcommutatore (introdotto in precedenza su vecchie console come il Vectrex) che anziché tradurre i dati nelle 8 cifre binarie calcola le minime variazioni istantaneamente.

Include tutti i tasti standard più un tasto direzionale digitale sull'impugnatura destra in corrispondenza del pollice; è comprensivo anche di un interruttore analogico/digitale. L'Analog Controller è compatibile anche con i vecchi giochi che non supportano il DualShock. Il suo utilizzo è principalmente legato (come dice il nome stesso) alle simulazioni aeree.



Lista dei giochi che supportano l'Analog Joystick

PlayStation 
  • Ace Combat 2
  • Ace Combat 3
  • Andretti Racing
  • Armored Core (Serie) 
  • Armored Trooper Votoms (Giappone)
  • Asteroids
  • Atari Anniversary Edition Redux
  • Atari Collection 2 (Paperboy, RoadBlasters, Marble Madness)
  • Bogey Dead 6
  • Centipede
  • Car & Driver Grand Tour Racing '98
  • Choro Q Jet: Rainbow Wings (Japan)
  • Colony Wars (Series, but not Red Sun)
  • Cyberia
  • Descent
  • Descent 2 (Descent Maximum su PlayStation)
  • Digital Glider Airman (Giappone)
  • Elemental Gearbolt
  • EOS: Edge of Skyhigh (Giappone)
  • Formula 1 97 (Formula 1 Championship Edition in USA e Canada)
  • Galaxian 3
  • Independence Day (video game)
  • Macross Digital Mission VF-X (Giappone)
  • Macross Digital Mission VF-X 2 (Giappone)
  • MDK
  • MechWarrior 2: 31st Century Combat (Arcade Combat Edition)
  • Midway Arcade´s Greatest Hits 2 (supportato in Blaster)
  • Missile Command
  • Namco Museum Vol. 4 (solo Assaulte Assault Plus)
  • Newman / Haas Racing
  • Nightmare Creatures
  • Pilot Ni Narou! (Giappone) Wing Over 2 per l'Europa
  • Project Gaiairy (Giappone)
  • Rise 2: Resurrection
  • R/C Stunt Copter
  • Shadow Master
  • Sidewinder 2
  • Slamscape
  • Steel Reign
  • The Need for Speed (supportata solo la modalità digitale)
  • Top Gun: Fire at Will 
  • Treasures of the Deep
  • Vigilante 8
  • Gunship
  • Wing Commander IV: The Price of Freedom
  • Zero Pilot (Giappone)

PlayStation 2 
  • R-Type Final (sia Analog che Digital mode)
  • XG3: Extreme G Racing (sia Analog che Digital mode)

Esistono altri giochi PS2 compatibili con il PlayStation Analog Joystick, anche se solo in Digital Mode, come Metal Slug Anthology, Gradius III, Gradius IV Fukkatsu e altri giochi che utilizzano normalmente solo il Gamepad e i pulsanti per i controlli. XGIII: Extreme G Racing è l'unico gioco PS2 che supporta in pieno l'Analog Joystick. Maggiore è la pressione sul joystick, più la moto si inclinerà.

Curiosità: il PlayStation Analog Joystick può essere connesso al PC tramite un adattatore USB o tramite una porta parallela che utilizzi l'interfaccia DirectPad Pro.


Main menu